Un aiuto per andare a vivere all'estero

Trasferirsi in Olanda

Trovare casa in Olanda

Trovare casa in Olanda non è una cosa banalissima. Gli olandesi tengono molto al loro verde, quindi cercano di limitare al massimo la costruzione di nuovi edifici che andrebbero a logorare il territorio vegetale intorno alle città (un concetto per noi italiani totalmente inconcepibile, dato che noi siamo abituati ad affogare tutto nel cemento).
In Olanda ci sono sostanzialmente tre tipi di "tetto sulla testa", vediamoli.

Leggi tutto...

Amsterdam

Se volessimo valutare singolarmente i paesi europei in base alla situazione economica e lavorativa, al giorno d’oggi possiamo dire che una delle migliori e’ sicuramento l’Olanda (Paesi Bassi). Una delle citta’ piu’ belle per le vacanze e’ sicuramente Amsterdam, la capitale. Divertimento, vita libertina e paesaggi naturali sono fra le caratteristiche piu’ famose di questa citta’, ma a parte l’aspetto turistico, Amsterdam offre diverse possibilita' di trovare lavoro per chi parla piu’ lingue.

Leggi tutto...

Immatricolare la vostra auto nei Paesi Bassi

Oggi vi parliamo di come immatricolare la vostra auto italiana nei Paesi Bassi. L'articolo e' tratto dal sito dei nostri amici italiani.inolanda.info .

La prima cosa da fare è mettersi in contatto con la Dogana entro dodici mesi dal vostro arrivo, per il calcolo della tassa BPM (in alcuni casi pari a zero).

Il sito in inglese della Dogana è molto dettagliato e spiega piuttosto bene il metodo di calcolo della tassa e le procedure da seguire, che si possono riassumere in sei passaggi:

1.    Verifica e ispezione (revisione) dell’autovettura da parte di organizzazione come la ANWB (tipo ACI italiana)
2.    Dichiarazione per il calcolo della tassa BPM
3.    Pagamento (se previsto) della tassa BPM
4.    Ricezione del libretto di circolazione
5.    Acquisto e montaggio targhe
6.    Radiazione delle targhe italiane

Leggi tutto...

Recapito della posta in Olanda

Per la terza volta, mi trovo a dover cambiare casa (per scelta), evento che comporta poche cose, ma abbastanza fastidiose, prime fra tutte, il trasloco.

Un altro problema è il recapito della posta: se vi siete insediati già da alcuni mesi (o da alcuni anni, come il sottoscritto) vorrete quasi sicuramente non rischiare di perdere la corrispondenza inviata al vecchio indirizzo.

Leggi tutto...

Assicurazione per la casa

Se l’agente che vi ha fatto fir­mare il con­tratto è una per­sona one­sta, vi for­nirà una ver­sione in inglese (mai uffi­ciale) del con­tratto o, almeno, vi farà una tra­du­zione al volo dei sin­goli punti. A scanso di equi­voci, anche se fir­mate il con­tratto, fatevi fare una tra­du­zione il prima pos­si­bile da una per­sona fidata.

Una delle voci che ten­dono a dimen­ti­care di men­zio­nare (e non ne vedo il motivo) è l’assicurazione per la casa che avete appena affittato.

Leggi tutto...

Primo documento da richiedere quando si arriva in Olanda

Continuiamo la guida per gli italiani che vogliono trasferirsi in Olanda. Oggi vi parliamo del sofi­num­mer  documento necessario per poter vivere nei paesi bassi. L’articolo che pubblichiamo e’ di proprieta’ dell’associazione Italiani.inolanda.

Il sofi­num­mer (o bur­ger­ser­vi­ce­num­mer) è un numero che com­bina quelli che in Ita­lia sono il codice fiscale e il codice sani­ta­rio (da anni si parla di fare altret­tanto anche in Italia).

Leggi tutto...